INDAGINE (maggio, settembre 2020)

Durante i mesi di maggio e settembre 2020, il partenariato rumeno INTRIDE ha presentato l'indagine "Analisi dei bisogni relativi a insiemi di competenze Soft, Digital, Green nel settore dell'arredamento - interni" alle PMI che lavorano nel settore manifatturiero, in particolare nel settore degli interni della Transilvania.

Il primo workshop ha riunito molti membri, in particolare le aziende del distretto del mobile della Transilvania e in tale occasione abbiamo presentato il progetto INTRIDE.

Durante questo workshop, svoltosi nell'ambito dell '“Evento Innovazione per il Business”, ci siamo concentrati sui primi risultati del nostro questionario in merito alle competenze dei futuri progettisti (competenze tecniche, progettuali, digitali, soft e green).

Il secondo workshop, è stato incentrato sulla relazione finale e sui feedback che abbiamo ricevuto dalle università e dalle aziende su questo argomento (informazioni extra per la nostra ricerca).

Le competenze tecniche emerse come le più importanti sono quelle relative alla gestione del prodotto e all'ingegneria di processo. Mentre quelle impegnate nello sviluppo sono la gestione del prodotto e la gestione del progetto. D'altra parte, le competenze consigliate per la formazione sono state l'automazione e l'ingegneria di processo.

Le competenze digitali con la più alta percentuale di importanza sono state l'e-commerce e i social media e questi sono anche i primi due consigliati per la formazione. Per quanto riguarda le capacità di progettazione, sono emerse come più importati visualization e creative thinking. Le prime consigliate per la formazione sono le metodologie di progettazione e l'analisi operativa.

Se prendiamo in considerazione le competenze green, quelle indicate come più importanti sono la riduzione dei consumi e lo sviluppo sostenibile dei prodotti. per cui le prime due abilità consigliate per la formazione sono la riduzione dei consumi e la gestione delle risorse.

Nell'acquisizione delle soft skills il punto di interesse principale è stato il teamwork e la comunicazione, mentre quelli consigliati per la formazione sono stati la gestione del tempo e la comunicazione.

WORKSHOP (settembre 2020)

IL seminario rumeno è stato svolto virtualmente, e ha visto TFC come moderatori, coinvolgendo PMI - produttori di mobili e università.

We gathered for this workshop 4 representatives from universities (University of Art Cluj, Technical University Cluj, University from Brasov)  and 3 representatives from furniture companies and also 3 persons involved in the management of INTRIDE project.

Il workshop si è concentrato su:  

  • Discussione tra università e aziende riguardo i risultati del questionario e ulteriori commenti, suggerimenti per migliorare un futuro master curricula per giovani designer.

Le considerazioni più importanti emerse durante il workshop sono le seguenti:

  • l’insufficienza dell'attrezzatura ad alte prestazioni in caso di assenza di punto vendita dei prodotti di arredamento
  • l'Università Tecnica ha offerta la possibilità di studiare programmazione, automazione e sviluppo di nuovi prodotti
  • è stato suggerito che c'è spazio per migliorare il pensiero critico e anche per la visualizzazione dei dati
  • il marketing digitale ha guadagnato una posizione di primo piano nelle aziende 
  • uno dei nostri membri di TFC ci ha detto che la loro azienda sta compiendo passi verso la digitalizzazione
  • la digitalizzazione dovrebbe essere implementata anche nel processo tecnologico
  • la realtà virtuale non è ancora così importante nelle aziende, perché le cose di base vengono risolte tramite 3D, rendering, quindi le aziende per ora non sono disposte ad avere costi aggiuntivi
  • le università hanno corsi di eco-design
  • è stato raccomandato di tenere maggiormente in considerazione l'importanza del design nella progettazione di mobili e anche l'intelligenza artificiale in futuro, avendo in mente il consumatore finale nella scelta del design 
  • una delle nostre aziende è interessata a una formazione sul design 
  • la gestione del tempo è nella lista delle competenze socio-emotive, che potrebbero essere migliorate
  • un altro argomento discusso da un'azienda si riferiva all'importanza dell'imballaggio e della logistica
  • In conclusione, le università hanno un forte desiderio di creare consapevolezza nei confronti delle aziende sull'importanza del design nella produzione e anche di aprirsi alle nuove tecnologie, alla realtà virtuale ecc.